mercoledì 18 gennaio 2017

COPPE di PANETTONE e CREMA MELE

Ingredienti: 350g mele golden frullate, 100ml latte, 150g zucchero, 1 uovo, 20g maizena, 1 cucchiaino succo di limone, 400g panettone sbriciolato, topping al caramello
Mescolare il frullato di mele con il limone e il latte e versarlo in un pentolino; sbattere l'uovo con lo zucchero e la maizena e unirlo al composto frullato. Porre sul fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma e sempre mescolando cuocere per 3 minuti, quindi spegnere il fuoco. Sul fondo di 6 coppe distribuire 1/2 del panettone, versarvi sopra 1/2 della crema e fare un altro strato di panettone e crema, terminando gli ingredienti. Colarvi sopra il topping al caramello e riporre le coppe in frigor per 2 ore, prima di servirle in tavola.

martedì 17 gennaio 2017

STUFATO di CAVALLO al CABERNET

Ingredienti: 800g muscolo di cavallo (pezzo unico), 350ml cabernet, 200g polpa di pomodoro, 600g patate a cubi, 300g carote a tocchetti, 170g cipolle affettate, 3 chiodi di garofano, 1 rametto di rosmarino, 2 cucchiaini di bicarbonato, noce moscata, olio
Rosolare in 4 cucchiai d'olio la carne, girandola da tutti i lati, per 5 minuti. Unirvi le cipolle, i chiodi di garofano, il rametto di rosmarino, diluire con il vino, aggiungere la polpa di pomodoro, mettere il coperchio e cuocere a fiamma dolce per 30 minuti. Girare la carne, aggiungere le patate e le carote, mettere nuovamente il coperchio e proseguire la cottura sempre a fiamma basa per 1 ora, mescolando le verdure e girando la carne di tanto in tanto. Aggiungere il bicarbonato, e proseguire la cottura per 10 minuti senza coperchio; affettare la carne, schiacciare grossolanamente la verdura e mescolarla al fondo di cottura. Servire lo stufato di cavallo in tavola ben caldo, ricoprendolo con la salsa di verdura.

DOLCE MANTOVANO di S. ANTONIO

Ingredienti: 260g farina OO, 70g burro, 80g zucchero, 80ml latte, 1 uovo, 1 cucchiaino scorza grattugiata di arancia, 1/2 bustina di lievito per dolci, 170g castagne lesse, 220g confettura di cachi (la mia), 40g uvetta, 20g cacao in polvere
Riunire nel mixer la farina con il lievito, il burro fuso e intiepidito, lo zucchero, 50ml di latte, l'uovo e la scorza di arancia; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, metterne da parte una pallina grande come un mandarino, e con il rimanente rivestire una tortiera foderata di cartaforno, salendo bene lungo i bordi; mettere in frigor per 15 minuti. Schiacciare grossolanamente con i rebbi di una forchetta le castagne, e riunirle in una ciotola con il latte rimanente, l'uvetta, il cacao, e la confettura; mescolare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Versare l'impasto nel guscio di pasta e livellarlo con il dorso di un cucchiaio. Tirare la pasta restante in una sfoglia sottile, ritagliare 4 strisce larghe 1cm e adagiarle parallelamente, scentrate verso sinistra, formando una croce sul ripieno. Tagliare la parte sbordante e formare 4 palline da mettere sull'incrocio delle strisce di pasta. Cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 38 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire il dolce di S. Antonio in tavola (è migliore il giorno dopo).

lunedì 16 gennaio 2017

CIABATTA al LATTE e RISO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 20g zucchero di canna, 250ml acqua, 110ml latte, 500g farina O, 100g farina di riso, 15g sale, 30ml olio
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, l'acqua e il latte tiepidi, unirvi le farine, l'olio e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto e su un piano infarinato formare una ciabatta; adagiarla su una teglia rivestita di cartafiorno e metterla a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 8 ore. Cuocere la ciabatta con una ciotola d'acqua posta sul fondo, a 210° per 15 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere il pane dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servire la ciabatta in tavola.

DOLCETTI di RISO e CIOCCOLATO BIANCO

Ingredienti: 200g esubero di pasta madre, 140g farina OO, 100g farina di riso, 50g burro, 1 uovo, 250g zucchero, 30ml liquore al cioccolato bianco, 200g cioccolato bianco a cubetti, zucchero a velo
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con le farine, il burro fuso e intiepidito, l'uovo, lo zucchero e il liquore; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e dividerlo in tante palline di 20g, adagiandole man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate. Infilzare al centro di ogni pallina 1 cubetto di cioccolato e cuocere i dolcetti in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Togliere i dolcetti dal forno, cospargerli con lo zucchero a velo e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.

domenica 15 gennaio 2017

FAGOTTINI ai CARCIOFI e RICOTTA

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 150g ricotta, 130g cuori di carciofo sottolio (i miei) sgocciolati, latte, origano, sale
Mettere da parte 6 spicchi di cuore di carciofo e tritare i rimanenti grossolanamente; mescolarli con la ricotta, un pizzico di sale, una presa di origano, e lasciare insaporire in frigor per 1 ora. Srotolare la pasta sfoglia e con una rotella tagliarla in 6 quadrati della stesa misura; adagiarvi al centro il composto di carciofi e ricotta, allargandolo. Prendere le punte dei quadrati e unirli al centro, formando i fagottini. Adagiarvi sopra gli spicchi di carciofo tenuti da parte, spennellare con poco latte, e cuocere i fagottini in forno già caldo a 200° per 20 minuti; lasciare intiepidire, prima di servire i fagottini in tavola (sono ottimi anche freddi).

sabato 14 gennaio 2017

TORTA alla ZUCCA e CIOCCOLATO

Ingredienti: 360g purea di zucca, 3 uova, 300g farina OO, 260g zucchero, 60ml olio di semi, 1 bustina di lievito per dolci, 60g cioccolato fondente a dadini, sale, zucchero a velo
Sbattere a lungo a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, diluire con l'olio, aggiungere la purea di zucca e la farina setacciata con il lievito, sbattendo bene tra una aggiunta e l'altra. Versare l'impasto in una tortiera di 24cm, foderata di cartaforno, livellare la superficie e cospargervi il cioccolato, che affonderà in cottura. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 50 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno, cospargerla con lo zucchero a velo e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

venerdì 13 gennaio 2017

COROLLA di PANE al PESTO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 10g zucchero di canna, 120ml acqua, 60g pesto di basilico sgocciolato, 100g farina O, 200g farina integrale, 15ml olio, 5g sale
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero e acqua tiepida, unirvi il pesto, le farine, l'olio e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti. Prelevare l'impasto e dividerlo in 6 parti di uguale peso; formare delle palline e adagiarle equidistanti in uno stampo di silicone per ciambella. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 6 ore. Cuocere la corolla in forno già caldo a 210° per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 18 minuti. Togliere il pane dal forno e dallo stampo e mettere la corolla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

MOUSSE al CIOCCOLATO e CORN FLAKES

Ingredienti: 230g cioccolato fondente a pezzetti, 200ml acqua, 100g chicchi di melagrana, 80g corn flakes integrali
Preparare una grande bacinella piena di ghiaccio e porvi al centro una ciotola capiente. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con l'aggiunta dell'acqua, e quando il cioccolato sarà ben incorporato all'acqua, versarlo nella ciotola preparata, contornata di ghiaccio. Montare con una frusta elettrica ad alta velocità, fino al formarsi di un composto simile alla panna montata, unirvi i chicchi di melagrana serbandone 1 cucchiaino da parte, e mescolare. Distribuire sul fondo di 4 bicchierini, 1/2 dei corn flakes,  adagiarvi sopra 1/2 della mousse e fare un'altro strato uguale con i corn flakes, tenendone da parte 1 cucchiaio. Terminare con la mousse restante, decorare con i chicchi di melagrana e i corn flakes tenuti da parte, e riporre i bicchierini in frigor per almeno 3 ore, prima di servirli in tavola.

giovedì 12 gennaio 2017

ARROSTO con le MELE

Ingredienti: 1kg arrotolato di vitello legato, 560g mele golden a spicchi, 140g cipolla tritata, 250ml marsala, 1 rametto di rosmarino, 2 cucchiaini colmi di bicarbonato, noce moscata, olio
Intrecciare nella legatura dell'arrosto il rametto di rosmarino. Appassire in una pirofila le cipolle con 4 cucchiai d'olio per 5 minuti; unirvi l'arrosto e rosolarlo per 10 minuti, girandolo da tutti i lati. Innaffiare con il marsala, mettere il coperchio e lasciare insaporire per 5 minuti. Aggiungere le mele, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, mettere nuovamente il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 1 ora e 30 minuti, girando l'arrosto e mescolando le mele di tanto in tanto. Unirvi il bicarbonato (servirà sia per salare che per rendere molto tenera la carne), e continuare la cottura a fuoco basso, senza coperchio, per altri 20 minuti. Togliere l'arrosto dalla pirofila, lasciarlo intiepidire per 5 minuti, quindi affettarlo; nel frattempo alzare la fiamma e restringere il fondo di cottura. Servire l'arrosto in tavola, distribuendovi sopra le mele e irrorandolo con il suo sughetto.

TARTELLETTE INTEGRALI all' ANANAS

Ingredienti: 250g farina integrale, 50g farina OO, 120g zucchero integrale di canna, 50ml acqua, 50ml olio di semi, 1/2 bustina di lievito per dolci, 1 uovo, 200g ananas fresca frullata, 60ml latte, 100g zucchero, 1 tuorlo, 10g maizena, 100g chicchi di melagrana, zucchero a velo
Mettere nel mixer le farine con lo zucchero di canna, l'acqua, l'olio, l'uovo e il lievito; azionare l'apparecchio fino ad ottenere una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 30 minuti. Nel frattempo in un pentolino sbattere il tuorlo con lo zucchero e la maizena, diluire con il latte, unirvi l'ananas frullata e porre sul fuoco; mescolando portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3 minuti, sempre mescolando; togliere la crema dal fuoco e lasciarla raffreddare. Dividere l'impasto in 12 parti di uguale peso, con le quali foderare 12 formine per tartellette di silicone, salendo lungo i bordi. Distribuire nei gusci di pasta la crema all'ananas, adagiarvi sopra i chicchi di melagrana e cuocere le tartellette in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Togliere le tartellette dal forno, cospargerle con lo zucchero a velo e porre a raffreddare su una gratella, lasciandole nelle formine. Togliere le tartellette dalle formine solo quando si saranno raffreddate, e servirle in tavola.

mercoledì 11 gennaio 2017

BRANZINO nel CARTOCCIO al LIMONE

Ingredienti: 1 branzino da 500g eviscerato e squamato, 70g cipolla dorata affettata, 60g limone affettato finemente, 60ml vino bianco, 2 rametti di timo, 1 rametto di rosmarino, olio, sale
Lavare sotto l'acqua corrente il branzino, adagiarlo su una grande foglio di cartaforno, mettergli nella pancia il rametto di rosmarino, salare e adagiarvi le fettine di limone leggermente sovrapposte. Distribuirvi sopra le cipolle e le foglioline di timo, irrorare con un filo d'olio e innaffiare con il vino. Chiudere il cartoccio, arrotolando la cartaforno su se stessa (come per chiudere un sacchetto di pane). Cuocere il branzino in forno già caldo a 200° per 25 minuti; aprire il cartoccio e servire subito il branzino in tavola.

FUSILLI alla RICOTTA e PROSCIUTTO

Ingredienti: 260g fusilli al torchio, 100g ricotta fresca, 100g prosciutto cotto affumicato a dadini, 50g burro, 1 uovo, 1 rametto di rosmarino, 20g grana grattugiato, sale, pepe
Sbattere l'uovo con un pizzico di sale, una generosa presa di pepe, il grana e la ricotta. Fondere il burro, unirvi il rametto di rosmarino, il prosciutto, e rosolare a fiamma bassa per 10 minuti. Nel frattempo cuocere in abbondante acqua bollente e salata i fusilli per 13 minuti, scolarli e versarli in una ciotola capiente. Condirli con il mix di ricotta, versarvi sopra il prosciutto con il burro fumante, a cui sarà stato tolto il rametto di rosmarino, mescolare bene il tutto e servire subito la pasta in tavola.

martedì 10 gennaio 2017

PAGNOTTA al FARRO e CUMINO

Ingredienti: 300g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 20g zucchero di canna, 350ml acqua, 200g farina integrale di farro, 400g farina O, 10g sale, 30ml olio, 20g semi di cumino
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero e l'acqua tiepida, unirvi le farine, l'olio, il cumino e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto, adagiarlo su un piano infarinato, e formare una pagnotta tonda, da adagiare su una teglia rivestita di cartaforno; spolverizzarla con poca farina e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 210° per 15 minuti, con una ciotola d'acqua posta sul fondo; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 25 minuti. Togliere la pagnotta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di affettarla e servirla in  tavola.

MATTONELLA di BUDINO al CACAO

Ingredienti: 450g ciambella alla menta a fettine (la mia), 600ml latte, 60g zucchero, 50g maizena, 30g cacao in polvere, 1 uovo, zucchero a velo
In un pentolino sbattere l'uovo con lo zucchero, unirvi la maizena e il cacao, diluire a filo con il latte e porre sul fuoco; mescolando portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3 minuti. In una pirofila, comporre la mattonella, adagiando in uno strato compatto metà della ciambella. versarvi sopra metà del budino, spalmandolo in uno strato uniforme e terminare con la ciambella e il budino restante. Coprire con pellicola e riporre in frigor per almeno 4 ore; porzionare la mattonella e servirla in tavola cosparsa di zucchero a velo (è migliore il giorno dopo).

lunedì 9 gennaio 2017

MINESTRA di COUSCOUS e ZUCCA

Ingredienti: 700g zucca a dadini, 100g couscous, 200g cipolle tritate, 3 rametti di timo, 1lt brodo vegetale, noce moscata, olio, sale
Riunire in una casseruola la zucca con le cipolle, le foglioline di timo, 4 cucchiai d'olio e una presa di sale; appassire a fiamma media per 10 minuti. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto. Insaporire la minestra con una generosa grattata di noce di noce moscata, schiacciare la zucca grossolanamente e proseguire la cottura per 5 minuti. Aggiungere il couscous, spegnere il fuoco, mettere il coperchio e lasciarlo gonfiare per 5 minuti; mescolare la minestra e servirla subito calda in tavola.

LINGUE ai CACHI e MANDORLE

Ingredienti: 200g esubero di pasta madre, 150g farina OO, 90g farina di mandorle, 40g burro, 1 uovo, 230g zucchero, 30ml liquore all'amaretto, 200g confettura di cachi (la mia)
Mettere nel'impastatrice la pasta madre con le farine, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, l'uovo, il liquore e lo zucchero; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e formare un cilindro del diametro di 8 cm, schiacciandolo per ovalizzarlo; arrotolarlo in pellicola e riporlo in frigor per 30 minuti. Con un coltello affilato tagliare le lingue nello spessore di 1/2cm, adagiarle distanziate su una teglia rivestita di cartafono e distribuirvi sopra la confettura di cachi. Cuocere le lingue in forno già caldo a 180° per 20 minuti; togliere le lingue dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servirle in tavola.

domenica 8 gennaio 2017

COMPOSTA di CIPOLLE e ARANCE

Ingredienti: 1.2kg arance pelate a vivo, 800g cipolle bianche sbucciate e tritate, 250ml aceto di mele, 800g zucchero, sale
Tagliare a pezzi le arance, conservandone il succo e versarle in una casseruola capiente con le cipolle, portare a bollore e cuocere a fiamma bassa per 40 minuti, mescolando di tanto in tanto. Unire l'aceto, lo zucchero, una presa di sale, mescolare bene il tutto. alzare la fiamma, riportare a bollore e cuocere per 30 minuti, mescolando spesso. Versare la composta in vasetti di vetro sterilizzati, chiuderla subito da calda, capovolgere i vasetti e lasciarli raffreddare, prima di riporli in dispensa al fresco e al buio; attendere 20 giorni prima di consumare la composta, ottima da abbinare ai formaggi e alle carni lesse.

sabato 7 gennaio 2017

CIAMBELLA alla RICOTTA e MENTA

Ingredienti: 230g farina OO, 70g farina integrale, 3 uova, 300g zucchero, 250g ricotta, 30ml olio di semi, 40ml latte, 110ml sciroppo alla menta, 1 bustina lievito per dolci, zucchero a velo, sale
Sbattere a lungo, a crema gonfia e spumosa, le uova con lo zucchero e un pizzico di sale; unirvi la ricotta, diluire con  il latte, l'olio, lo sciroppo, aggiungere le farine setacciate con il lievito e amalgamare bene il tutto. Versare l'impasto in uno stampo di silicone a forma di ciambella, e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 50 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la ciambella dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di rimuoverla dallo stampo. Servire la ciambella in tavola, cosparsa con lo zucchero a velo.

venerdì 6 gennaio 2017

PINZA della BEFANA

Ingredienti: 250g farina bramata di mais, 100g farina OO, 100g burro, 250g zucchero, 50g uvetta, 50ml marsala, 50g nocciole spezzettate grossolanamente, 60g fichi secchi tagliuzzati, 10ml succo di mandarino, la scorza grattugiata di 1 mandarino, 1 bustina di lievito per dolci, 3g semi di finocchio, 3g sale, zucchero a velo
Mettere in un pentolino 1lt d'acqua, portare a bollore, unirvi il sale e versare a pioggia la farina di mais, mescolando con  frusta per non formare grumi. Mettere il coperchio e cuocere a fiamma media per 30 minuti, mescolando la polenta di tanto in tanto. Nel frattempo ammollare nel marsala l'uvetta e i fichi secchi. Togliere la polenta dal fuoco, unirvi il burro e mescolando farlo sciogliere; lasciare intiepidire per 10 minuti. Aggiungere la farina, lo zucchero, la scorza e il succo del mandarino, i semi di finocchio, le nocciole, i fichi e l'uvetta con il marsala, e per ultimo incorporarvi il lievito; mescolare bene tra una aggiunta e l'altra. Versare l'impasto in una tortiera di 22cm, foderata di cartaforno, livellare la superficie, e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 1 ora e 20 minuti, girandolo a metà cottura (alla fine fare la prova stecchino). Togliere la pinza dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di cospargerla con abbondante zucchero a velo, e servirla in tavola.

giovedì 5 gennaio 2017

LASAGNE al PROSCIUTTO e CAVOLO

Ingredienti: 380g prosciutto cotto affumicato a cubetti, 360g cavolo cappuccio tagliuzzato, 70g cipolla affettata, 130ml vino rosso, 80g ketchup, 40g burro, 40g farina O, 500ml latte, 5 sfoglie di pasta fresca per lasagne (200g), 120g grana grattugiato, curry, noce moscata, olio, sale
Riunire nel mixer il prosciutto con la cipolla e il cavolo, azionare l'apparecchio e tritare finemente; versare il composto in una casseruola, aggiungere 4 cucchiai d'olio, salare e cuocere a fiamma vivace per 5 minuti. Diluire con il vino, mettere il coperchio e cuocere a fiamma media per 10 minuti, mescolando di tanti intanto. Aggiungere il ketchup, una presa di curry e proseguire la cottura per altri 15 minuti senza coperchio; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Nel frattempo fondere in un pentolino il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire a filo con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore. Spegnere il fuoco (la besciamella deve rimanere piuttosto liquida), aggiungere 90g di grana, e mescolare per farlo sciogliere. In una pirofila unta confezionare le lasagne alternando le 5 sfoglie di pasta con il ragù di prosciutto e la besciamella; terminare con il grana tenuto da parte. Cuocere le lasagne in forno già caldo a 200° per 20 minuti; abbassare la temperatura a 150° e proseguire la cottura per 5 minuti. Togliere le lasagne dal forno e lasciarle intiepidire 5 minuti, prima di porzionarle e servirle in tavola.

BATATE a FISARMONICA FARCITE

Ingredienti: 2 grandi batate arancioni della stessa dimensione (1.3kg), 130g asiago a fettine, 100g scamorza a fettine, 50g prosciutto cotto affumicato a fiammifero, 4 cucchiai ketchup, 4 fili di erba cipollina tagliuzzati, 1 cucchiaino aghi rosmarino tritati, 4 rametti di timo, noce moscata, curry, olio, sale
Lavare bene le batate con la buccia, spazzolarle e asciugarle. Mettere le patate tra due manici di cucchiai di legno e tagliare le batate a fettine, arrivando fino al manico, in modo che la base di 1cm rimanga intera; adagiare le batate su una teglia rivestita di cartaforno. Mescolare il rosmarino tritato con le foglioline di timo e una presa di sale e distribuire il mix tra una fettina di batata e l'altra. Spennellare con 4 cucchiai d'olio, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e cuocere in forno già caldo a 200° per 1 ora. Farcire la fisarmonica di batate con i formaggi e il prosciutto, alternandoli tra una fettina e l'altra, e continuare la cottura in forno per altri 10 minuti. Nel frattempo mescolare il ketchup con una presa di curry; togliere le batate dal forno, colarvi sopra per tutta la lunghezza il ketchup aromatizzato, distribuirvi l'erba cipollina, e servire subito le batate farcite in tavola.

mercoledì 4 gennaio 2017

CORNETTI SFOGLIATI ai PISTACCHI

Ingredienti: 500g farina manitoba, 80g zucchero, 270g burro, 1 uovo, 100ml acqua, 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 200g crema di pistacchi, 1 tuorlo, 2 cucchiai granella di pistacchi, zucchero a velo, sale
Sciogliere la pasta madre nell'acqua tiepida con lo zucchero e versarla nell'impastatrice; unirvi la farina, 70g di burro ammorbidito a temperatura ambiente, un pizzico di sale, e l'uovo leggermente sbattuto. Azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti. Nel frattempo, con le mani bagnate e fredde, lavorare il burro rimasto, della stessa consistenza della pasta, formando un panetto e conservarlo in frigor, avvolto da pellicola. Prelevare l'impasto, adagiarlo su un ripiano infarinato, allargarlo a rettangolo e porvi al centro il panetto di burro. Richiudere la pasta sul burro (come per piegare una camicia), passarvi sopra il mattarello, e formare un nuovo rettangolo; piegarlo in tre parti, girarlo e ripassavi sopra il mattarello. Avvolgere in pellicola e mettere in frigor per 15 minuti. Ripetere la stessa operazione con i relativi giri della pasta, e i riposi in frigor, per altre 3 volte. Tirare la pasta in un rettangolo spesso 8mm e tagliare tanti triangoli con la base di 12cm; arrotolare partendo dalla base, arrivando alla punta, sigillando bene. Adagiare i cornetti su una teglia rivestita di cartafono, ben distanziati, e mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Spennellare i cornetti con il tuorlo sbattuto, distribuirvi la granella di pistacchi e cuocerli in forno già caldo a 200° per 13 minuti; toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella prima di farcirli con la crema di pistacchi, con l'aiuto di una siringa per dolci. Servire i cornetti in tavola, cosparsi con lo zucchero a velo. 

PANCARRE' alla SEMOLA e PAPAVERO

Ingredienti: 300g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 20g zucchero, 350ml acqua, 300g farina O, 300g semola rimacinata, 10g sale, 30ml olio, 30g semi di papavero
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, l'acqua tiepida, le farine, l'olio, i semi di papavero e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto, adagiarlo su un piano infarinato, formare un lungo filone e adagiarlo in uno stampo a cassetta di 33cm, foderato di cartaforno. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Cuocere il pancarrè in forno già caldo a 210° per 18 minuti, con una ciotola d'acqua posta sul fondo; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 25 minuti. Togliere il pancarrè dal forno e dalla cassetta e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola.

martedì 3 gennaio 2017

TORTA al MANGO e MELAGRANA

Ingredienti: 300g farina OO, 4 uova, 400g zucchero, 70ml olio di semi, 120g yogurt al limone, 230g chicchi di melagrana, 670g succo di mango, 60g spremuta di melagrana, 1 bustina di lievito per dolci, 60g maizena, 30g burro, 100g zucchero a velo, 30ml limoncello,  sale, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa 2 uova con 300g di zucchero e un pizzico di sale; diluire con l'olio, 110ml di succo al mango, lo yogurt, e sbattere bene il tutto. Incorporarvi la farina setacciata con il lievito e versare l'impasto in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 50 minuti (fare la prova stecchino); toglierla dal forno e metterla a raffreddare su una gratella. Nel frattempo in un pentolino sbattere le uova restanti con lo zucchero tenuto da parte, la maizena e versarvi a filo 500ml di succo al mango; porre sul fuoco e mescolando portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 2 minuti; togliere la crema dal fuoco e lasciarla raffreddare, mescolandola spesso, quindi incorporarvi il suco di mango restante. Tagliare la torta in 3 strati, spennellarla con la spremuta di melagrana, farcirla con la crema e 120g di chicchi di melagrana, quindi ricomporre il dolce. Fondere il burro, unirvi lo zucchero a velo e il limoncello e mescolando cuocere a fiamma vivace per 2 minuti; lasciare intiepidire e colare la glassa sulla torta. Distribuirvi sopra i chicchi di melagrana tenuti da parte, cospargere i bordi della torta con lo zucchero a velo e mettere la torta in frigor per almeno 5 ore, prima di servirla in tavola.

COTECHINO con le COSTE

Ingredienti: 1 cotechino fresco da 500g, 1kg biete da costa, 1 spicchio d'aglio, 1 cucchiaio triplo concentrato di pomodoro, 1/2 cucchiaino raso di curry, polenta fresca, olio, sale
Mettere a bagno in acqua fredda per una notte il cotechino. Bucherellarlo qua e là con uno stuzzicadenti, avvolgerlo in un tovagliolo, chiudere a caramella con dello spago alimentare e immergerlo in una pentola con abbondante acqua. Portare a bollore, e cuocere il cotechino per 2 ore e 30 minuti. Nel frattempo tagliare in pezzi di 5cm le biete, scottarle in acqua bollente e salata per 5 minuti, scolarle e riunirle un una padella con 4 cucchiai d'olio e l'aglio schiacciato; cuocerle per 5 minuti a fiamma vivace. Unire il triplo concentrato e il curry, diluire con 50ml d'acqua di cottura, salare, mettere il coperchio e cuocere per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Affettare il cotechino e servirlo subito in tavola su un lettino di polenta e coste.

lunedì 2 gennaio 2017

TORTA di LITCHI al CACAO

Ingredienti: 200g farina OO, 200g zucchero, 40g cacao in polvere, 1/2 bustina di lievito per dolci, 30ml olio di semi, 280g litchi sciroppati e sgocciolati, 200ml sciroppo dei litchi, zucchero a velo
Riunire in una ciotola la farina con lo zucchero, il cacao e il lievito; mescolare le polveri e diluire con lo sciroppo e l'olio, sbattendo il tutto a lungo, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Versare l'impasto in una tortiera di 20cm di diametro, foderata di cartaforno, e adagiarvi sopra i litchi in cerchi concentrici. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 35 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno, cospargerla con lo zucchero a velo, e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

PAGNOTTA SEMINTEGRALE alla PIZZAIOLA

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 20g zucchero di canna, 220ml acqua, 130g polpa di pomodoro, 400g farina O, 200g farina integrale, 30ml olio, 10g sale, 5g origano
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, l'acqua tiepida, le farine, l'olio, la polpa di pomodoro, l'origano e per ultimo il sale. Azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti; prelevare l'impasto, adagiarlo su un piano infarinato e formare una pagnotta ovale. Adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno, e metterla a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 8 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 210°, con una ciotola d'acqua posta sul fondo, per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere dal forno la pagnotta e metterla a raffreddare su una gratella, prima di affettarla e servirla in tavola.

domenica 1 gennaio 2017

CROSTATA ai CACHI e WAFER

Ingredienti: 250g farina OO, 30g farina integrale, 120g zucchero, 50ml marsala, 60ml olio di semi, 1/2 bustina di lievito per dolci, 1 uovo, 500g polpa di cachi frullata, 120g wafer alle nocciole tagliuzzati, zucchero a velo
Inserire nel mixer le farine con il lievito, lo zucchero, il marsala, l'olio e l'uovo; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla morbida di impasto. Prelevare l'impasto e adagiarlo in una tortiera di 22cm, foderata dio cartaforno, risalendo lungo i bordi: bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta. Mescolare i cachi con i wafer in un composto omogeneo e versarlo nel guscio di pasta, livellando la superficie con il dorso di un cucchiaio. Cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 35 minuti; togliere la crostata dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola, decorandola con lo zucchero a velo.

sabato 31 dicembre 2016

TORTELLINI di CARNE in BRODO

Ingredienti: 300g semola rimacinata, 4 uova, 150g carne macinata di maiale, 150g petto di pollo macinato, 150g prosciutto cotto tritato, 80g grana grattugiato, 20g burro, 1 spicchio d'aglio, 2.5lt brodo vegetale, 2 rametti di timo, noce moscata, sale
Impastare la farina con 3 uova sbattute con un pizzico di sale, allestendo una pasta liscia, soda e compatta, manipolandola a lungo; avvolgere la pasta in un tovagliolo umido e lasciarla riposare a temperatura ambiente per 20 minuti. Nel frattempo riunire in una casseruola le carni con il prosciutto e il burro, e rosolare per  15 minuti; togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. Versare nel mixer, unirvi l'aglio, le foglioline di timo, e azionare l'apparecchio, fino al formarsi di un composto tritato finemente; rimettere nella pentola, coprire a filo con acqua, e cuocere a fuoco basso per 1 ora; salare e proseguire la cottura per altri 15 minuti, spegnere il fuoco e lasciare raffreddare.  Aggiungere l'uovo tenuto da parte, il grana e una generosa grattata di noce moscata, impastando bene il tutto. Stendere la pasta in una sfoglia sottile, tagliare tanti quadrati di 3cm per lato con una rotella tagliapasta dentellata, porre al centro un mucchietto di ripieno, piegare a triangolo e unire le punte, formando così i tortellini. Adagiarli man mano su un canovaccio infarinato e lasciarli asciugare per 1 ora prima di cuocerli. Lessare i tortellini per 2 minuti nel brodo bollente; servirli subito in tavola, caldi e fumanti.

venerdì 30 dicembre 2016

PANFORTE con DATTERI e MANDORLE

Ingredienti: 150g zucchero di canna integrale, 150g miele millefiori, 400g mandorle spellate, 300g agrumi canditi a dadini, 400 datteri denocciolati tritati grossolanamente, 3 albumi, cannella in polvere, zucchero a velo
In un pentolino con il fondo spesso sciogliere a fiamma bassa lo zucchero con il miele; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Riunire in una ciotola le mandorle con i datteri e gli agrumi canditi, mescolarli con gli albumi sbattuti con una presa di cannella; unire il composto di miele e zucchero, amalgamando bene il tutto. In una tortiera rivestita di cartaforno versare l'impasto, e pressare bene con il dorso di un cucchiaio, per non lasciare spazi vuoti, livellando Cuocere il panforte in forno già caldo a 160° per 45 minuti; lasciarlo raffreddare nella tortiera, posta su una gratella, prima di sformarlo e spolverizzarlo con lo zucchero a velo. Si conserva a lungo in una scatola a chiusura ermetica, e migliora di gusto nei giorni successivi.

FUSILLI alla VERZA e EMMENTHAL

Ingredienti: 400g fusilli di pasta fresca, 320g verza tritata, 200g polpa di pomodoro, 60ml vino rosso, 60g emmenthal grattugiato, 1 cucchiaino semi di cumino, 1 spicchio d'aglio, olio, sale
Riunire in una padella la verza con l'aglio schiacciato e 3 cucchiai d'olio; stufare per 3 minuti, quindi diluire con 100ml d'acqua, salare, mettere il coperchio e cuocere per 10 minuti. Aggiungere la polpa di pomodoro, i semi di cumino, 50ml d'acqua, mettere nuovamente il coperchio e cuocere per altri 5 minuti; innaffiare con  il vino e brasare per 8 minuti, a fiamma bassa, sempre con il coperchio. Nel frattempo cuocere in abbondante acqua salata la pasta per 10 minuti, scolarla, riunirla al condimento, e spadellando lasciare insaporire per 2 minuti. Servire i fusilli in tavola cospargendovi sopra l'emmenthal.

giovedì 29 dicembre 2016

CAKE POPS al PANDORO e CIOCCOLATO

Ingredienti: 200g pandoro sbriciolato, 2 cucchiai rasi confettura di fichi (la mia), 200g cioccolato fondente, 2 cucchiai colmi perline di zucchero colorate
Riunire in una ciotola il pandoro con la confettura e impastare fino ad ottenere un composto sodo; dividerlo in 15 parti di uguale peso e formare tante palline. Adagiarle man mano su un piatto rivestito di cartaforno e metterle a rassodare in freezer per 40 minuti. Fondere a bagnomaria il cioccolato; intingere il bastoncino di plastica nel cioccolato, infilzarvi la pallina e immergerla nel cioccolato. Colare il cioccolato in eccesso, ripassare nelle perline di zucchero e infilzare man mano i cake pops su una base di polistirolo. Conservarli in frigor fino al momento di servirli in tavola.

PORCHETTA con CIPOLLE e ZUCCA

Ingredienti: 4 fette di porchetta dello spessore di 2cm (250g cad), 900g cipolle dorate affettate, 380g zucca a dadi, 4 rametti di timo, noce moscata, olio, sale
Mescolare le cipolle con la zucca e le foglioline di timo, condire con 4 cucchiai di olio, una presa di sale e una generosa grattata di noce moscata; versare il tutto in una pirofila rettangolare, allargando bene in uno strato uniforme. Adagiarvi sopra le fette di porchetta, una accanto all'altra e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Mescolare le verdure, girare la porchetta, alzare la temperatura a 230° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Servire subito in tavola la porchetta su un lettino di cipolle e zucca.

mercoledì 28 dicembre 2016

STELLE INTEGRALI con ESUBERO

Ingredienti: 200g esubero di pasta madre, 100g farina OO, 140g farina integrale, 50g burro, 1 uovo, 260g zucchero, 30ml rum, 2 cucchiai zucchero di canna
Riunire nell'impastatrice la pasta madre con il burro sciolto e intiepidito, le farine, l'uovo, lo zucchero e il rum; azionare l'apparecchio e impastare fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 20 minuti. Tirare l'impasto in una sfoglia alta 1/2cm e con un coppapasta a forma di stella, ricavare i biscotti, adagiandoli distanziati su una teglia rivestita di cartaforno. Lasciarli riposare coperti da un canovaccio per 30 minuti, quindi distribuire sopra le stelle lo zucchero di canna e cuocere in forno già caldo a 180° per 18 minuti. Togliere i biscotti dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servire le stelle in tavola.

TARALLINI alle OLIVE NERE

Ingredienti: 500g farina OO, 200ml vino bianco, 80ml olio extra vergine di oliva, 20g triplo concentrato di pomodoro, 30g olive nere tritate, 10g sale
Mettere nell'impastatrice la farina con il sale, il concentrato di pomodoro e le olive, diluire con il vino e l'olio; azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti, fino ad ottenere un composto liscio, compatto ed elastico. Prelevare l'impasto, formare una palla, metterla sotto una ciotola a temperatura ambiente e lasciarla riposare per 30 minuti. Dividere l'impasto in tante palline del peso di 5g con i quali ricavare dei bastoncini del diametro di 1/2 cm; unire le due estremità, formando così i tarallini, adagiandoli man mano su un canovaccio. In una capiente casseruola portare a bollore abbondante acqua e versarvi 20 tarallini alla volta, lasciandoli cuocere fino a che vengono a galla; scolarli e adagiarli su un canovaccio. Trasferire i tarallini su una teglia rivestita di cartaforno, e cuocerli in forno già caldo a 200° per 25 minuti (devono appena dorare); toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servire i tarallini in tavola (sono migliori il giorno dopo).

martedì 27 dicembre 2016

MAXI BIGNE' al CIOCCOLATO

Ingredienti: 100g burro, 190g farina OO, 5 uova, 100g cioccolato fondente tritato, 600ml latte, 4 tuorli, 150g zucchero, 10g amido di mais, 100 zucchero a velo, 1 cucchiaio liquore al cioccolato fondente, babbi Natale di zucchero, sale
Far bollire in un tegame 250ml d'acqua con un pizzico di sale e il burro; versare 150g di farina in un colpo solo, rimestare accuratamente fino a che non si formerà una pasta omogenea, che si stacca dalle pareti del tegame. Togliere dal fuoco e incorporarvi 1 uovo alla volta, fino ad ottenere un impasto morbido e vellutato. Con una tasca da pasticcere con bocchetta liscia, formare tante palline di pasta della grandezza di un mandarino, adagiandole man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate. Cuocere i bignè in forno già caldo a 200° per 15 minuti, fino a che saranno ben gonfi e dorati, quindi metterli su una gratella e lasciarli raffreddare. Portare a bollore il latte, spegnere il fuoco, unirvi il cioccolato, mescolare, coprire, e lasciare a riposo per 30 minuti. Sbattere a crema i tuorli con lo zucchero, unirvi la farina restante e l'amido, e unire a filo il latte con il cioccolato, sempre sbattendo; porre sul fuoco e mescolando portare a bollore, abbassare al minimo la fiamma e proseguire la cottura per 2 minuti. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente, quindi riporre in frigor per 2 ore; con l'aiuto di una siringa da pasticciere riempire i bignè. Mescolare lo zucchero a velo con il liquore e spennellare la glassa sopra i bignè; adagiarvi sopra 1 babbo Natale di zucchero e mettere in frigor per almeno 3 ore prima di servire i maxi  bignè in tavola.

FIGASSA di PADOVA

Ingredienti: 200g farina OO, 200g farina gialla fine (fioretto), 150g fichi secchi tagliuzzati grossolanamente, 200g zucchero, 200g burro, 3 tuorli, 1 bicchierino di grappa, zucchero a velo
Ammolare i fichi nella grappa per 40 minuti; strizzarli e metterli in una ciotola con le farine, lo zucchero, e i tuorli. Incorporarvi il burro a pomata, ammorbidito a temperatura ambiente, amalgamando velocemente il tutto con la punta delle dita, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Trasferire l'impasto in una tortiera imburrata, in uno spessore di 2 cm, schiacciandolo leggermente con il dorso di un cucchiaio. Cuocere la figassa in forno già caldo a 180° per 25 minuti, fino a che sarà dorata e asciutta. Mettere a raffreddare la figassa su una gratella, cospargerla con abbondante zucchero a velo e servirla in tavola spezzettandola con la punta di un coltello (è' migliore il giorno dopo). La tradizione dice di mangiarla, intingendola in un bicchierino di Recioto.

lunedì 26 dicembre 2016

COMETA al CIOCCOLATO

Ingredienti: 150g farina OO, 50g farina di riso, 3 uova, 200g zucchero, 100ml latte, 50ml limoncello, 80g burro, 80g cioccolato fondente a pezzetti, 60g cioccolato al caramello a dadini, 1 cucchiaio raso scaglie di cioccolato bianco 1/2 bustina di lievito per dolci,  sale, zucchero a velo
Sbattere le uova con lo zucchero e un pizzico di sale a crema gonfia e spumosa; diluire con  il latte e il limoncello, unirvi 70g di burro fuso e intiepidito e aggiungere le farine setacciate con il lievito. Incorporarvi per ultimo i dadini di cioccolato al caramello, mescolare il tutto e versare l'impasto in uno stampo antiaderente, imburrato e infarinato, a forma di cometa; cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 50 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e capovolgere il dolce su una gratella, lasciandolo raffreddare. Fondere a bagnomaria  il cioccolato fondente con il burro e versarlo sopra la cometa; distribuirvi le scaglie di cioccolato bianco e spolverare i bordi con lo zucchero a velo. Lasciare rapprendere la glassa, prima di servire la cometa in tavola.

domenica 25 dicembre 2016

POLPETTONE FILANTE al SUGO

Ingredienti: 300g carne macinata di manzo, 280g carne macinata di maiale, 2 uova, 70g gallette di riso sbriciolate, 50g grana grattugiato, 120g emmenthal a fettine, 90g prosciutto cotto affumicato affettato, 400g polpa di pomodoro, 150ml vino rosso, 1kg patate a cubi, 3 rametti di timo, 1 spicchio d'aglio, farina di riso, noce moscata, olio, sale, pepe
Impastare le carni con le uova, le gallette, il grana, le foglioline di timo, salare e insaporire con una generosa grattata di noce moscata. Allargare su un foglio di cartaforno il composto, in un rettangolo dello spessore di 1cm; adagiarvi sopra l'emmenthal e il prosciutto e arrotolare su se stesso, dal lato più lungo, sigillando bene il polpettone e infarinarlo da tutti i lati. Appassire in 4 cucchiai d'olio l'aglio schiacciato per 2 minuti, unirvi la polpa di pomodoro, salare, pepare e cuocere per 5 minuti. Adagiarvi il polpettone, mettervi attorno le patate, irrorare con il vino, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 30 minuti. Girare il polpettone, mescolare le patate, mettere nuovamente il coperchio e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Lasciare riposare il polpettone 5 minuti, prima di affettarlo e servirlo in tavola, caldo e filante.

sabato 24 dicembre 2016

TORTA al COCCO e CIOCCOLATO BIANCO

Ingredienti: 250g farina OO, 60g farina di cocco, 2 uova, 300g zucchero, 70ml olio di semi, 80ml liquore al cocco, 150g yogurt al cocco, 1 bustina di lievito per dolci, 200g cioccolato bianco a pezzettini, 20g burro, 200g chicchi di melagrana, 50g nutella, sale, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, diluire con l'olio e il liquore, aggiungere lo yogurt, la farina setacciata con  il lievito e 50g di farina di cocco, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera di 22cm, foderata di cartaforno e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro e farcire la torta tagliata a metà nel senso della larghezza, distribuirvi sopra la metà dei chicchi di melagrana, e ricomporre il dolce. Spalmare sulla superficie un velo di nutella, distribuire sul bordo la farina di cocco restante, adagiare i chicchi di melagrana tenuti da parte e spolverare il tutto con lo zucchero a velo. Riporre la torta in frigor per almeno 3 ore, prima di servirla in tavola.

venerdì 23 dicembre 2016

SACCOTTINI alle PERE e CRESCENZA

Ingredienti: 300g semola rimacinata, 3 uova, 1 tuorlo, 300g crescenza, 200g pere tritate, 80g grana grattugiato, 80g burro, 2 foglie di salvia tritate, aceto balsamico, olio, sale, pepe
Impastare la farina con le uova sbattute, lavorando a lungo l'impasto, fino ad ottenere una pasta liscia, compatta e soda; avvolgerla in un tovagliolo e farla riposare per 1 ora a temperatura ambiente. Nel frattempo lavorare la crescenza a crema con il tuorlo, unirvi le pere, 30g di grana, salare e pepare. Stendere la pasta in una sfoglia sottile, tagliarla in quadrati di 10cm per lato, mettere al centro un mucchietto di ripieno, e richiudere a saccotino, sigillando bene. Adagiare man mano i saccottini su un canovaccio infarinato e lasciarli a riposo per 1 ora prima di cuocerli. Rosolare la salvia nel burro fuso per 5 minuti a fiamma bassa; nel frattempo cuocere in abbondante acqua bollente e salata con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio, i saccottini per 4 minuti, scolarli e impiattarli; cospargervi sopra il grana tenuto da parte, irrorarli con il burro spumeggiante e colarvi sopra qualche goccia di aceto balsamico. Servire subito i saccottini di pere in tavola.

FROLLE di BABBO NATALE

Ingredienti: 200g farina OO, 100g farina integrale, 1/2 bustina di lievito per dolci, 70g burro, 200g zucchero, 1 uovo, 60ml liquore all'amaretto
Inserire nel mixer le farine con il lievito, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero, l'uovo e il liquore; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente fra le mani e dividerlo in 5 parti dello stesso peso, con i quali rivestire il fondo, in uno strato uniforme e compatto, di 5 formine di silicone a forma di babbo Natale, lunghe 20cm. Cuocere le frolle in forno già caldo a 180° per 20 minuti: togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di rimuovere le frolle dalle formine, capovolgendole su un piatto.

giovedì 22 dicembre 2016

COMETA di PANE all' ORIGANO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 20g zucchero, 15 ml olio, 30ml acqua, 400g farina O, 120g farina integrale, 10g sale, 3g origano
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero e l'acqua tiepida, unirvi le farine, l'olio, l'origano e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto, compattarlo su un piano infarinato e trasferirlo in uno stampo antiaderente e unto, a forma di stella cometa. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 8 ore. Cuocere il pane in forno già caldo a 200° per 20 minuti, abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 15 minuti. Togliere il pane dal forno e dallo stampo e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servire la cometa in  tavola.

COPPE CREMA LIMONE e MELAGRANA

Ingredienti: 400ml latte, 50ml succo di limone, 50ml limoncello, 180g zucchero, 1 uovo, 30g fecola di patate, 100g chicchi di melagrana, 30g zucchero di canna, la scorza grattugiata di 1 limone, zucchero a velo
Riunire in una ciotola i chicchi di melagrana con lo zucchero di canna, mescolare e distribuirne la metà sul fondo di 4 coppe. In un pentolino sbattere l'uovo con lo zucchero e la fecola; diluire a filo con il latte, il succo di limone e il limoncello, aggiungere la scorza grattugiata del limone e mescolando portare a bollore.Cuocere sempre mescolando per 3 minuti; versare la crema nelle coppe, sui chicchi di melagrana, e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Distribuire sulla crema i chicchi tenuti da parte e riporre in frigor per almeno 3 ore, prima di servire le coppe in tavola, guarnendo con una spolverata di zucchero a velo.