sabato 21 aprile 2018

TATIN di POMODORINI e CIPOLLE

Ingredienti: 1 rotolo di sfoglia rettangolare, 400g pomodorini tagliati a 1/2, 400g cipolle affettate, 30g zucchero di canna, 3 rametti di timo, 1 cucchiaino di origano essicato, olio, sale, pepe
Riunire le cipolle con 3 cucchiai di olio, una presa di sale, le foglioline di timo e una generosa macinata di pepe in padella, rosolare a fiamma vivace 5 minuti, aggiungere 1/2 dello zucchero di canna, diluire con 90ml di acqua e stufare per 5 minuti. Foderare una pirofila di 30x22cm con cartaforno, spennellarla con un filo di olio, cospargervi lo zucchero di canna tenuto da parte e adagiarvi sopra i pomodorini uno accanto all'altro con il taglio rivolto verso l'altro. Cuocere in forno già caldo a 180° per 5 minuti; versarvi sopra le cipolle, facendole penetrare negli spazi vuoti tra i pomodorini, coprire con la pasta sfoglia infilando i bordi all'interno, e proseguire la cottura in forno per altri 35 minuti. Lasciare intiepidire 5 minuti, quindi capovolgere su un piatto, cospargere con l'origano, irrorare con un filo di olio e servire la tatin subito calda in tavola.

venerdì 20 aprile 2018

PANNACOTTA al CAFFE' e CIOCCOLATO

Ingredienti: 350ml panna fresca liquida, 100ml caffè, 120g cioccolato fondente a scaglie, 130 zucchero, 8g gelatina in fogli, 6 chicchi di caffè, panna montata
Ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. In un tegame scaldare la panna con il caffè, e nel frattempo fondere a bagnomaria il cioccolato. Quando il cioccolato sarà fluido, unirvi a filo il mix di panna, aggiungere lo zucchero e fare sciogliere senza portare a bollore, mescolando continuamente. Strizzare i fogli di gelatina, unirli al composto e sbattere energicamente con una frusta per far sciogliere. Versare la pannacotta in 6 stampini di silicone, lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi riporre in frigor per almeno 3 ore. Capovolgere la pannacotta sui piattini, adagiarvi sopra un ciuffo di panna montata, il chicco di caffè e servire subito in tavola.

CASONCELLI di MORTADELLA con CIPOLLINA

Ingredienti: 300g farina O, 200g semola rimacinata, 6 uova, 300g mortadella tritata, 70g amaretti sbriciolati, 1 spicchio d'aglio, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato, 130g grana grattugiato, 1 cucchiaio colmo di pangrattato, 60g burro, 6 fili di erba cipollina tagliuzzati, olio, sale
Allestire una pasta soda, liscia e compatta, impastando le farine con 5 uova e 1 cucchiaino d'olio, manipolando la pasta a lungo; formare una palla, avvolgerla in un tovagliolo infarinato e lasciarla riposare a temperatura ambiente 30 minuti. Nel frattempo preparare il ripieno; rosolare in 2 cucchiai d'olio la mortadella con l'aglio schiacciato per 5 minuti; spegnere il fuoco, unirvi gli amaretti, il prezzemolo, l'uovo rimasto, 50g di grana e il pangrattato, mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Tirare la pasta nello spessore di 2mm, e con un coppapasta del diametro di 5cm ritagliare tanti cerchi; adagiarvi al centro 1 cucchiaino di ripieno, ripiegare a mezzaluna, sigillando bene i bordi e rialzare il bordo esterno, schiacciandolo al centro, verso il ripieno (la classica forma del casoncello). Adagiare man mano i casoncelli su un telo infarinato e lasciarli riposare 30 minuti, prima di cuocerli in acqua bollente e salata, per 5 minuti. Nel frattempo fondere il burro, unirvi l'erba cipollina e lasciare insaporire 5 minuti. Scolare i casoncelli, condirli in una capiente ciotola con il burro, impiattarli, cospargervi il grana restante e servire i casoncelli subito caldi in tavola.

giovedì 19 aprile 2018

INVOLTINI di CARCIOFINI con PISELLI

Ingredienti: 10 fettine lonza di maiale (800g), 10 fette pancetta affumicata (100g), 20 cuori di carciofo sottolio (i miei leggi qui), 400g piselli sgranati, 80g cipolla tritata, 100ml vino bianco, 6 foglie di basilico tagliuzzate, farina OO, olio, sale, pepe
Battere le fettine di carne allargandole; adagiarvi sopra 1 fetta di pancetta, 2 cuori di carciofo uno accanto all'altro, arrotolare su se stesse le fettine e fermarle con uno stuzzicadenti. Passare gli involtini generosamente nella farina, coprendoli interamente e compattando con le mani facendola bene aderire. In una larga padella appassire in 2 cucchiai di olio la cipolla per 5 minuti, unire gli involtini e rosolarli 3 minuti per lato. Innaffiare con il vino bianco, lasciarlo sfumare, quindi aggiungere i piselli, 200ml di acqua, salare, pepare, mettere il coperchio e cuocere 20 minuti, girando gli involtini a metà cottura. Unire il basilico e proseguire la cottura senza coperchio per altri 5 minuti. Servire subito gli involtini caldi in tavola, su un lettino di piselli.

PASTICCIO di PASTA con CAROTE e SPINACI

Ingredienti: 500g farfalle integrali, 200g foglie di spinaci freschi tagliuzzate, 500g carote, 300g zucca, 140g cipolle, 700ml latte, 70g burro, 70g farina O, 140g scamorza affumicata a dadini, noce moscata, olio, sale, pepe
Mettere nel mixer la zucca con le carote e le cipolle, azionare l'apparecchio e tritare finemente; versare in un tegame, irrorare con 4 cucchiai di olio, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe, mettere il coperchio e stufare le verdure per 15 minuti. In un pentolino dai bordi alti sciogliere il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte, salare, insaporire con una grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore. Spegnere subito il fuoco (la besciamella deve rimanere morbida). Lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 10 minuti, scolarla e versarla in una capiente ciotola con gli spinaci, condire con 3 cucchiai di olio, unirvi le verdure cotte e mescolare bene il tutto. In una pirofila mettere 1/2 della pasta allargandola in uno strato uniforme, distribuirvi sopra 1/2 della scamorza e colarvi 1/2 della besciamella. Formare un'altro strato uguale, terminando gli ingredienti; irrorare con un filo di olio e cuocere il pasticcio in forno già caldo a 200° per 20 minuti.

mercoledì 18 aprile 2018

CREMA di MASCARPONE e AMARENA

Ingredienti: 500g mascarpone, 100g ricotta, 30g sciroppo di amarena, 50g zucchero
Sbattere il mascarpone con lo zucchero fino a che si sarà completamente sciolto; unirvi la ricotta e diluire con lo sciroppo di amarena, sbattendo il tutto a crema. Conservare in frigor fino al momento di servire in tavola; ottima per farcire o come accompagnamento di biscotti.

SIGARI di CRESPELLE agli SPINACI

Ingredienti: 1.2lt latte, 200g farina OO, 2 uova, 500g spinaci in sfoglia, 100g fontina a listarelle, 50g burro, 50g farina O, 30g grana grattugiato, noce moscata, olio, sale
Sbattere le uova con 500ml di latte, aggiungere la farina OO setacciata, facendo attenzione a non formare grumi, unire una presa di sale e con una frusta mescolare bene il tutto; coprire e lasciare riposare la pastella 30 minuti. In una padella di 20cm di diametro colare 80ml di composto alla volta, allargarlo e cuocere le crespelle da entrambi i lati, impilandole man mano su un piatto. Mettere in un capiente tegame gli spinaci con 3 cucchiai di olio e una presa di sale, mettere il coperchio e fare appassire a fiamma vivace per 5 minuti. Fondere in un pentolino dai bordi alti il burro, unirvi la farina O e a filo diluire con il latte restante; salare, insaporire con un a generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore, quindi spegnere (la besciamella deve restare morbida). Mescolare gli spinaci con 1/2 della besciamella, adagiare una cucchiaiata abbondante del composto al centro delle crespelle, mettervi sopra la fontina e richiuderle a sigaro, piegando 2 lembi all'interno per 1cm e arrotolando su se stesso. In una pirofila da forno spalmare 1/2 della besciamella restante e adagiarvi sopra i sigari di crespelle uno accanto all'altro. Mescolare il composto di spinaci avanzato con la besciamella restante e versare il tutto sopra le crespelle, allargando in uno strato uniforme. Cospargere con il grana, irrorare con un filo di olio e cuocere le crespelle in forno già caldo a 180° per 30 minuti; servire subito i sigari di crespelle caldi in tavola.

martedì 17 aprile 2018

TORTA VARIEGATA alla NUTELLA e FRAGOLE

Ingredienti: 200g farina OO, 3 uova, 200g zucchero, 40g cacao, 50ml latte, 60ml olio di semi, 9g lievito per dolci, 100g nutella, 250g fragole tagliate a 1/2, zucchero a velo
Sbattere a lungo a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero, diluire con l'olio e il latte, incorporarvi la farina setacciata con il cacao e il lievito, mescolando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno di 22cm di diametro, colarvi sopra la nutella, variegando l'impasto con l'uso di uno stuzzicadenti, e adagiarvi sopra le fragole in cerchi concentrici. Cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 55 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, lasciare intiepidire 5 minuti quindi capovolgere la torta su un piatto; cospargere con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta in tavola.

PANE all' ORZO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 25g zucchero, 340ml acqua, 100ml latte, 460g farina O, 220g farina di orzo, 35ml olio, 15g sale
Riunire nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, l'acqua e il latte intiepiditi, le farine, l'olio e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare 10 minuti. Versare l'impasto su un piano infarinato, formare una pagnotta rettangolare e adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno: mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 6 ore. Cuocere il pane in forno già caldo a 200° per 15 minuti, abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 30 minuti. Togliere il pane dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di tagliarlo a metà per lungo, affettarlo e servirlo in tavola.

lunedì 16 aprile 2018

SFOGLIATINE con PATATE e BIETE

Ingredienti: 260g farina O, 220g formaggio spalmabile, 220g burro tagliuzzato, 150g patate lesse, 30g biete tagliuzzate, 30g grana grattugiato, 28 cubettini scamorza affumicata, noce moscata, olio, sale
Lavorare con la punta delle dita il burro con il formaggio spalmabile velocemente, non incorporando interamente il burro, unirvi la farina in un colpo solo, ottenendo un composto grumoso. Formare una palla, infarinarla, avvolgerla in pellicola e riporre in frigor per almeno 3 ore. Nel frattempo schiacciare le patate, mescolarle con le biete, il grana, 2 cucchiai di olio, una presa si sale e una grattata di noce moscata, mescolando fino ad ottenere una massa omogenea. Stendere la pasta in un rettangolo sottile e tagliarla in 28 quadrati di 6cm per lato; suddividere al centro il ripieno di patate e richiudere le sfogliatine sollevando gli angoli della pasta e riunirli al centro. Porvi sopra il cubettino di scamorza, sigillando, spennellare con poca acqua e cuocere in forno già caldo a 220° per 18 minuti; lasciare intiepidire e servire le sfogliatine in tavola.

BIGOLI con TAPENADE e GORGONZOLA

Ingredienti: 260g farina O, 140g semola rimacinata, 3 uova, 100g salsa tapenade (la mia leggi qui), 90g gorgonzola a dadini, 150ml latte, 30g grana grattugiato, olio, sale
Allestire una pasta liscia e soda manipolando a lungo le farine con le uova sbattute, 20ml di acqua tiepida e 1 cucchiaino di olio. Formare i  bigoli con l'apposita trafila, tagliandoli nella lunghezza di 20cm; adagiarli su un canovaccio infarinato e lasciarli riposare 1 ora prima di cuocerli in acqua bollente e salata con l'aggiunta di 1 cucchiaio di olio per 6 minuti. Nel frattempo riunire in padella il latte con il gorgonzola, 2 cucchiai di olio e fare sciogliere a fiamma bassa; aggiungere la tapenade, i bigoli scolati, diluire con 3 cucchiai di acqua di cottura e lasciare insaporire 1 minuto, spadellando. Servire subito in tavola i bigoli, cospargendovi sopra il grana.

domenica 15 aprile 2018

TORTA FLAN di MELE

Ingredienti: 900g mele affettate sottili, 40ml succo di limone, 2 uova, 180g zucchero, 110ml latte, 100g farina OO, 40ml olio di semi, 7g lievito per dolci, la scorza grattugiata di 1 limone, zucchero a velo
Mescolare le mele con il succo di limone e tenere in frigor fino all'utilizzo. Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero, diluire con il latte e l'olio, incorporarvi la scorza del limone e la farina setacciata con il lievito, mescolando bene il tutto. In una tortiera di 20cm di diametro con la cerniera apribile e foderata di cartaforno, versare l'impasto. Distribuirvi sopra le mele, poche alla volta, compattando ogni strato con il dorso di un cucchiaio; cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 50 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo in abbondanza (una parte verrà assorbito) e mettere a raffreddare su una gratella prima di rimuovere il dolce dalla tortiera e servirlo in tavola (la torta flan è ottima anche tiepida).

sabato 14 aprile 2018

LASAGNE con POLLO ARROSTO e SPINACI

Ingredienti: 4 sfoglie pasta fresca per lasagne (250g), 800g pollo arrosto disossato e tritato, 100g foglie di spinaci freschi tagliuzzate, 80g grana grattugiato,  1lt latte, 80g burro, 80g farina O, noce moscata, olio, sale
In un pentolino dai bordi alti sciogliere il burro, incorporarvi la farina facendo attenzione a non formare grumi e colare a filo il latte; salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore. Spegnere subito il fuoco e lasciare intiepidire la besciamella (deve rimanere morbida). In una pirofila confezionare le lasagne: distribuire sul fondo un poco di besciamella allargandola uniformemente e formare 4 strati uguali adagiando prima la sfoglia di pasta, distribuirvi sopra gli spinaci, il pollo e colare la besciamella. Terminare con il grana, irrorare con  un filo di olio e cuocere le lasagne in forno già caldo a 200° per 30 minuti; lasciare riposare le lasagne 5 minuti fuori dal forno, prima di porzionarle e servirle in tavola.

FROLLINI all' AMARETTO

Ingredienti: 250g farina OO, 30g farina di mandorle, 180g zucchero, 1 uovo, 50ml liquore all'amaretto, 50g burro, 7g lievito per dolci, zucchero a velo
Sbattere lo zucchero con l'uovo, diluire con il liquore e il burro fuso e intiepidito, incorporarvi le farine con il lievito, impastando il tutto velocemente, fino ad ottenere una massa un poco appiccicosa. Dividere l'impasto in 18 palline di uguale peso, rotolarle nello zucchero a velo e adagiarle distanziate su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocere i frollini in forno già caldo a 180° per 27 minuti; togliere dal forno e lasciare raffreddare su una gratella, prima di servire i frollini in tavola.

venerdì 13 aprile 2018

CORONA di RISO al TONNO

Ingredienti: 500g riso Roma, 240g tonno sottolio, 120g provola affumicata a dadini, 50g olive nere denocciolate e tagliuzzate, 50g grana grattugiato, 1 uovo grande, 40g polpa di pomodoro, 5 foglie di basilico tagliuzzate, noce moscata, olio, sale
Portare a bollore 1.5lt di acqua, salare, versarvi il riso e cuocere per 15 minuti, fino a che l'acqua sarà completamente assorbita; togliere dal fuoco, aggiungere il grana, una generosa macinata di noce moscata, mescolare e lasciare intiepidire. Unire al riso il tonno sbriciolato con il suo olio, le olive, l'uovo e mescolare bene il tutto. In uno stampo di silicone a forma di ciambella alta del diametro di 22cm, versare 1/3 del composto di riso, livellarlo, cospargervi sopra 1/2 della provola e fare un'altro strato uguale, terminando con il riso restante. Livellare con il dorso di un cucchiaio, compattando, e cuocere la corona di riso in forno già caldo a 230° per 20  minuti. Nel frattempo riunire in un pentolino la polpa di pomodoro con 2 cucchiai di olio, il basilico, un pizzico di sale, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa 15 minuti. Capovolgere la corona di riso su un piatto, colarvi sopra il sugo di pomodoro e servire subito caldo in tavola.

CROSTATA di PAPAIA e MASCARPONE

Ingredienti: 170g farina OO, 130g yogurt alla vaniglia, 2 uova, 170g zucchero di canna, 70ml olio di semi, 70ml latte, 300g papaia a cubetti, 1 fragolone, 250g mascarpone, 50g ricotta, 15ml sciroppo al limone, 70g zucchero, 7g gelatina in polvere, 7g lievito per dolci
Sbattere il mascarpone con la ricotta, lo sciroppo al limone, 20g di zucchero, fino a che sarà completamente sciolto; riporre la crema in frigor fino all'utilizzo. Sbattere a lungo, in una crema spumosa le uova con lo zucchero di canna, diluire con l'olio e il latte, incorporare lo yogurt e la farina setacciata con il lievito. Versare l'impasto in uno stampo di silicone di 28cm di diametro con la scalanatura, livellare la superficie e cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti; togliere dal forno, mettere a raffreddare su una gratella e capovolgere la base della crostata morbida su un piatto. Versarvi la crema al mascarpone, livellandola in uno strato uniforme e distribuirvi sopra la papaia, mettendo al centro il fragolone. In un pentolino mettere la gelatina e lo zucchero restante, aggiungere 130ml di acqua e mescolando portare a bollore; abbassare al minimo la fiamma e cuocere 2 minuti. Colare la gelatina sulla crostata coprendola interamente, lasciarla raffreddare a temperatura ambiente, quindi riporla in frigor per almeno 1 ora, prima di servire la crostata morbida in tavola.

giovedì 12 aprile 2018

MEDAGLIONI di PATATE e SPINACI

Ingredienti: 1.4kg patate, 200g spinaci in foglie tagliuzzati, 30g grana grattugiato, noce moscata, olio, sale
Lessare le patate in acqua bollente per 30 minuti; sbucciarle, schiacciarle e lasciare intiepidire. Riunire in una capiente ciotola le patate con gli spinaci, il grana, 30ml di olio, una generosa grattata di noce moscata e salare; impastare il tutto fino ad ottenere una massa omogenea. Su una teglia rivestita di cartaforno adagiare un coppapasta di 6cm di diametro e alto 2cm, riempire con il composto, compattare e sfilare il coppapasta; formare così i medaglioni, adagiandoli uno accanto all'altro, Spennellare con un filo di olio e cuocere i medaglioni in forno già caldo a 180° per 40 minuti; servirli subito caldi in tavola.

STRUDELLINI alle PERE e AMARETTI

Ingredienti: 200g farina OO, 50g zucchero, 60g burro, 50ml latte, 1 tuorlo, 400g pere a fettine sottili, 50g amaretti sbriciolati, 100g zucchero di canna, sale, zucchero a velo
Mettere nel mixer la farina con lo zucchero, 40g di burro fuso e intiepidito, il latte, il tuorlo e un pizzico di sale; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente fra le mani, formare una palla e metterla a riposare sotto una ciotola di vetro, per 30 minuti. Tirare la pasta sottile in un rettangolo; cospargervi sopra gli amaretti, adagiarvi le fettine di pera, distribuire lo zucchero di canna, e arrotolare dal lato più lungo, compattando il filone. Tagliare in 4 parti uguali e praticarvi sopra delle piccole incisioni parallele. Adagiare gli strudellini distanziati su una teglia rivestita di cartaforno, spennellarli con il burro fuso restante, e cuocere in forno già caldo a 180° per 40 minuti; togliere gli strudellini dal forno, cospargerli con lo zucchero a velo, e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola (ottimi anche tiepidi).

mercoledì 11 aprile 2018

GNOCCHI CREMOSI al PESTO e CAROTE

Ingredienti: 1kg patate, 250g farina, 1 uovo, 300g carote tritate, 170g cipolle tritate finemente, 80g pesto di basilico (il mio leggi qui), 200g formaggio spalmabile, olio, sale
Lessare le patate in acqua bollente per 30 minuti, sbucciarle, schiacciarle e lasciarle raffreddare. Unirvi la farina, l'uovo, una presa di sale e impastare fino ad ottenere una massa compatta ed omogenea, coprirla con un canovaccio e lasciare riposare 30 minuti. Formare i gnocchi della misura di una biglia, arrotolandoli fra le mani e adagiandoli man mano su un telo infarinato. Riunire in padella le carote con le cipolle, 4 cucchiai di olio, una presa di sale, 100ml di acqua, mettere il coperchio e stufare 10 minuti; aggiungere il pesto, il formaggio spalmabile e a fiamma bassa fare sciogliere. Nel frattempo lessare in acqua bollente e salata i gnocchi fino a che verranno a galla, scolarli e riunirli al condimento. Mescolare il tutto e lasciare insaporire 1 minuto, prima di servire i gnocchi cremosi in tavola.

TIGELLE con FARINA di RISO

Ingredienti: 500g farina di riso, 100g fecola di patate, 430ml acqua, 30ml olio, 10g sale, 1 bustina di lievito per torte salate
Riunire in una capiente ciotola le farine con il lievito, l'acqua tiepida, l'olio e il sale e allestire una pasta soda ed omogenea. Formare una palla, metterla sotto una ciotola e lasciarla riposare 40 minuti a temperatura ambiente, Riprendere la pasta e dividerla in 20 palline di uguale peso; allargarle nello spessore di 1/2cm, schiacciandovi sopra un batticarne. Ungere una padella antiaderente, scaldarla e cuocere le tigelle per 10 minuti, girandole a metà cottura; tenerle al caldo fino al momento di servirle in tavola.

martedì 10 aprile 2018

SALSA TAPENADE di OLIVE

Ingredienti: 250g olive nere denocciolate, 200ml olio extravergine di oliva, 50g capperi dissalati, 20g acciughe sottolio, 20ml succo di limone
Riunire nel mixer le olive con i capperi e le acciughe, azionare l'apparecchio e tritare finemente. Aggiungere il succo di limone, azionare a bassa velocità e aggiungere a filo l'olio, frullando fino a che si sarà formata un composto omogeneo. Conservare la salsa in frigor (perfetta da spalmare su crostini).

PASTINE alla CONFETTURA

Ingredienti: 200g farina OO, 80g burro,  100g zucchero, 1 uovo, 80g confettura di fragole (la mia leggi qui), 7g lievito per dolci, la scorza grattugiata di 1 limone, zucchero a velo
Riunire in in una ciotola la farina con 60g di zucchero, il lievito e la scorza del limone; mescolare e aggiungere il burro fuso e intiepidito, l'uovo, e allestire una pasta soda ed omogenea. Dividere l'impasto in 20 palline di uguale peso, praticare un incavo centrale e colmare con la confettura; arrotolare le pastine nello zucchero tenuto da parte, facendo attenzione a non capovolgere la confettura. Adagiare le pastine distanziate su una teglia rivestita di cartaforno; cuocerle in forno già caldo a 180° per 25 minuti; togliere dal forno cospargere con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire le pastine in tavola.

lunedì 9 aprile 2018

TORTILLA di PATATE e CIPOLLOTTI

Ingredienti: 630g patate a dadini, 230g cipollotti affettati, 8 uova, 100ml latte, 70g panna da cucina, 50g grana grattugiato, 1 cucchiaino colmo di origano, 6g bicarbonato di sodio, noce moscata, olio, sale
Rosolare in 4 cucchiai di olio le patate con i cipollotti, l'origano e una presa di sale per 20 minuti, spadellando. In una teglia quadrata di 21cm per lato, foderata di cartaforno, versare il composto di patate e allargarlo in uno strato uniforme. Sbattere le uova con il latte, la panna, il grana, il bicarbonato e una generosa grattata di noce moscata. Versare la pastella sopra le patate e cuocere la tortilla in forno già caldo a 200° per 40 minuti; capovolgere su un piatto e servire subito la tortilla calda in tavola.

CROSTATA 3 STRATI con CREMA e MARMELLATA

Ingredienti: 320g farina OO, 2 uova, 160g zucchero, 85ml olio di semi, 1 bustina di lievito per dolci, 200g marmellata di arance (la mia, leggi qua), 200ml latte, 40g zucchero di canna, 25g fecola di patate, 1/2 bustina di vanillina, la scorza grattugiata di 1 arancia, zucchero a velo
Riunire in un pentolino lo zucchero di canna con la fecola e la vanillina, diluire a filo con il latte e porre sul fuoco. Mescolando portare a bollore, abbassare la fiamma al minimo e cuocere 2 minuti; spegnere il fuoco e lasciare raffreddare la crema, mescolandola spesso. Sbattere le uova con lo zucchero e la scorza, diluire con l'olio, incorporare la farina con il lievito, allestendo velocemente una pasta soda e compatta. Dividerla in 4 parti di uguale peso e tirare 4 sfoglie di 20cm di diametro. Su una teglia rivestita di cartaforno mettere un cerchio da pasticceria di 20cm di diametro, adagiarvi la prima sfoglia di pasta, spalmarvi sopra 1/2 della marmellata e adagiarvi la seconda sfoglia. Versarvi sopra la crema, livellandola in uno strato omogeneo, mettervi sopra la terza sfoglia e terminare la marmellata tenuta da parte. Coprire con la sfoglia restante, rigare la superficie con un coltellino affilato e cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 45 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di cospargere la crostata a strati con lo zucchero a velo e servirla in tavola.

domenica 8 aprile 2018

CHEESECAKE di STRACCHINO con POMODORI

Ingredienti: 200g farina OO, 3 uova, 60g grana grattugiato, 210ml latte, 70ml olio, 320g stracchino, 3 fette di prosciutto cotto affettato (90g), 280g pomodori a spicchi, 1 cetriolino tagliato per lungo, 9g lievito per torte salate, 4g sale, glassa di aceto balsamico, pepe
Sbattere le uova con l'olio e il latte, unirvi la farina setacciata con il lievito, il sale, il grana e una generosa macinata di pepe; versare l'impasto in uno stampo di silicone con la scalanatura di 28cm di diametro, livellare la superficie e cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di capovolgere il guscio di pasta su un piatto da portata. Spalmarvi lo stracchino in uno strato uniforme, adagiarvi le fette di prosciutto, decorare con gli spicchi di pomodori e il cetriolino. Colarvi sopra qualche goccia di glassa di aceto balsamico e spennellarla uniformemente. Lasciare insaporire 2 ore, prima di servire la cheesecake salata in tavola.

sabato 7 aprile 2018

LIQUORE CREMOSO alla GIANDUIA

Ingredienti: 300g crema alla gianduia, 280ml latte, 250ml panna fresca liquida, 100ml alcool puro, 60g zucchero
Riunire in un pentolino dai bordi alti la panna con il latte, lo zucchero e la crema gianduia, portare a bollore mescolando; spegnere e lasciare raffreddare completamente. Unire l'alcool, mescolare bene il tutto e versare in una bottiglia di vetro sterilizzata, con la chiusura ermetica. Riporre in frigor e lasciare riposare 1 settimana prima di degustare il liquore, agitando prima la bottiglia.

FOCACCIA di SEMOLA e OLIVE

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 15g zucchero, 220ml acqua, 50g semola rimacinata, 270g farina O, 2 rametti di timo, 60g olive nere denocciolate, 30g ketchup, origano, olio, sale, pepe
Riunire nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, l'acqua tiepida, le farine, 7g di sale, 15ml di olio e le foglioline di timo; azionare l'apparecchio e impastare 5 minuti. Prelevare l'impasto e allargarlo in una teglia rivestita di cartaforno di 30cm di diametro; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 6 ore. Sgonfiare l'impasto con la punta delle dita, creando le tipiche fossette della focaccia, spalmarvi sopra il ketchup, irrorare con 50ml di acqua tiepida, distribuirvi le olive, una presa di origano e irrorare con un filo di olio. Cuocere la focaccia in forno già caldo a 180° per 30 minuti; servire la focaccia in tavola tiepida, ottima anche fredda.

venerdì 6 aprile 2018

QUADROTTI CREMOSI al CAPPUCCIO

Ingredienti: 115g farina OO, 4 uova, 180g zucchero, 120g burro, 350ml latte, 170ml caffè forte, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa i tuorli con lo zucchero e 20ml di caffè; diluire con il burro fuso e intiepidito, aggiungere la farina setacciata e diluire a filo con il latte e il caffè restante. Incorporare gli albumi montati a neve ben ferma, con movimenti dall'alto verso il basso per non smontare. Versare la pastella in una tortiera quadrata di 21cm per lato, rivestita di cartaforno, e cuocere in forno già caldo a 160° per 50 minuti. Togliere dal forno e lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi riporre la tortiera in frigor per almeno 2 ore. Con un coltello con la lama liscia e bagnato, tagliare 16 quadrotti uguali. Cospargere con lo zucchero a velo e riporre i quadrotti cremosi in frigor fino al momento di servirli in tavola.

LASAGNE di CAROTE e GORGONZOLA

Ingredienti: 6 sfoglie pasta fresca per lasagne (250g), 250g gorgonzola a dadini, 750g carote a dadini, 500g cimette di cavolfiore, 190g porri affettati, 400g polpa di pomodoro, 1.5lt latte, 130g burro, 130g farina O, 40g grana grattugiato, 1 cucchiaino colmo erbe di Provenza, noce moscata, olio, sale
Riunire in un tegame le carote con il cavolfiore e i porri, le erbe di Provenza, condire con 5 cucchiai di olio, una presa di sale e rosolare a fiamma vivace per 5 minuti; aggiungere la polpa di pomodoro, diluire con 130ml di acqua tiepida, mettere il coperchio e cuocere 25 minuti, mescolando di tanto in tanto. In un pentolino dai bordi alti fondere il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire a filo con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore, quindi spegnere il fuoco (la besciamella deve rimanere morbida). In una pirofila da forno unta, confezionare le lasagne in 6 strati uguali; adagiare una sfoglia di pasta, cospargervi sopra la verdura cotta, la besciamella e il gorgonzola. Terminare con il grana, irrorare con un filo di olio e cuocere le lasagne in forno già caldo a 200° per 30 minuti; servire subito le lasagne in tavola, calde e filanti.

giovedì 5 aprile 2018

CREMA MASCARPONE al CAFFE'

Ingredienti: 250g mascarpone, 50g ricotta, 50g zucchero, 40ml caffè forte, 4 chicchi di caffè, cacao in polvere
Sbattere il mascarpone con lo zucchero fino a che sarà completamente sciolto; incorporarvi la ricotta e il caffè, mescolando fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Colare la crema in 4 bicchierini, spolverizzare con il cacao, decorare con 1 chicco di caffè e riporre in frigor fino al momento di servire la crema in tavola.

SCARPINOCC di PARRE con AMARETTI

Ingredienti: 300g farina OO, 100g farina di grano duro, 5 uova, 140ml latte, 100ml brodo vegetale, 480g grana grattugiato, 180g pangrattato, 100g burro, 50g amaretti sbriciolati, 1 ciuffetto di salvia, 1 spicchio di aglio, cannella in polvere, noce moscata, sale, pepe
Allestire un pasta omogenea  e soda, manipolando a lungo le farine con 3 uova, 40ml di latte e 10g di sale; formare una palla e metterla a riposare sotto una ciotola a temperatura ambiente per 30 minuti. Mescolare 80g di grana con gli amaretti e tenere da parte. Riunire in una capiente ciotola il grana restante con il pangrattato, una presa di cannella, una generosa gratta di noce moscata, una macinata di pepe, l'aglio schiacciato, le uova con il latte restanti, il brodo, e mescolare fino ad ottenere un composto sodo; coprire e lasciare insaporire 1 ora. Tirare la pasta in una sfoglia non troppo sottile e tagliare con un coppapasta di 6cm di diametro tanti cerchi; porre al centro il ripieno e ripiegare gli scarpinocc a mezzaluna sigillando bene. Soffriggere il burro con la salvia fino a che sarà spumeggiante; nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata gli scarpinocc per 5 minuti a fiamma bassa. Scolarli, impiattarli su piatti caldi, cospargervi sopra il composto di grana e amaretti, colarvi il burro e servire subito gli scarpinocc caldi in tavola.

mercoledì 4 aprile 2018

CROSTATA di MORE e STRACCHINO

Ingredienti: 160g farina OO, 2 uova, 80g zucchero, 40ml olio di semi, 15g cacao in polvere, la scorza grattugiata di 1/2 limone, 7g lievito per dolci, 180g stracchino, 80g zucchero di canna, 130g more, zucchero a velo
In una capiente ciotola sbattere 1 uovo con lo zucchero e l'olio, incorporarvi la farina setacciata con il lievito e il cacao, la scorza del limone e 1 cucchiaio di acqua; allestire velocemente una pasta omogenea, piuttosto morbida e adagiarla in una tortiera rettangolare di 35x12cm, foderata di cartaforno, risalendo lungo i bordi. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e riporre in frigor fino all'utilizzo. Sbattere lo stacchino con l'uovo restante e lo zucchero di canna, fino ad ottenere una crema uniforme; versare la crema nel guscio di pasta, livellandola. Adagiarvi sopra le more distanziate, suddivise su 2 file. Cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 30 minuti; toglierla dal forno e metterla a raffreddare su una gratella. Servire la crostata in tavola cosparsa con lo zucchero a velo.

RISOTTO con ZUCCA e AMARETTI

Ingredienti: 620g zucca a dadini, 500g riso Roma, 150ml vino bianco, 2 spicchi di aglio, 1.5lt brodo vegetale, 40g amaretti sbriciolati, 60g grana grattugiato, noce moscata, olio, sale
Riunire in un tegame la zucca con l'aglio schiacciato, unire 4 cucchiai di olio, una presa di sale e una generosa grattata di noce moscata, porre sul fuoco e rosolare per 10 minuti. Aggiungere il riso e tostarlo 3 minuti; innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto per 16 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, unire gli amaretti con il grana, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare 3 minuti prima di servire il risotto in tavola.

martedì 3 aprile 2018

PANNACOTTA al CIOCCOLATO e FRAGOLE

Ingredienti: 400ml panna fresca liquida, 100ml latte fresco, 150g cioccolato fondente a scaglie, 100g zucchero, 8g gelatina in fogli, 250g fragole a dadini, 30g zucchero di canna, 1 fragolone tagliato in 6 spicchi, panna montata
Ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. In un tegame scaldare la panna con il latte, e nel frattempo fondere a bagnomaria il cioccolato. Quando il cioccolato sarà fluido, unirvi a filo il mix di panna, aggiungere lo zucchero e fare sciogliere senza portare a bollore, mescolando continuamente. Strizzare i fogli di gelatina, unirli al composto e sbattere energicamente con una frusta per far sciogliere. Colare la pannacotta in 6 bicchierini, lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi riporre in frigor per almeno 3 ore. Mescolare le fragole con lo zucchero di canna e fare insaporire per 30 minuti. Adagiare sopra la pannacotta le fragole con il succo formatosi, colmare i bicchierini con un generoso ciuffo di panna montata, decorare con lo spicchio di fragolone e servire subito la pannacotta al cioccolato in tavola.

CROSTATA di BIETE e MONTE VERONESE

Ingredienti: 260g farina OO, 40g farina integrale, 660g biete da coste a stiscioline, 170g cipolle affettate, 120g carote a dadini, 170g formaggio Monte Veronese a dadini, 60g parmigiano grattugiato, 30g burro, noce moscata, olio, pepe, sale
Riunire nel mixer le farine con il burro fuso e intiepidito, diluire con 150ml di acqua tiepida e una presa di sale; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente, avvolgerlo in pellicola e riporlo in frigor per 30 minuti. Riunire in padella le biete con le cipolle e le carote, aggiungere 4 cucchiai di olio, salare, insaporire con una macinata di pepe e una generosa grattata di noce moscata. Porre sul fuoco, mettere il coperchio e stufare per 15 minuti, mescolando di tanto in  tanto; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire prima di incorporarvi il parmigiano. Riprendere la pasta e metterne da parte 1/3; stendere la rimanente in una sfoglia sottile e rivestire una tortiera di 26cm di diametro, foderata di cartaforno, risalendo lungo i bordi. Versare nel guscio di pasta le verdure intiepidite, livellarle, e cospargervi sopra i dadini di Monte Veronese. Tirare in una sfoglia la pasta tenuta da parte, rigarla con l'apposito tagliapasta e adagiarla sopra, sigillando bene i bordi. Cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 50 minuti; lasciarla riposare 5 minuti a temperatura ambiente, prima di servire la crostata in tavola.

lunedì 2 aprile 2018

CONIGLIETTO di RISO e RICOTTA

Ingredienti: 160g farina di riso, 60g fecola di patate, 230g zucchero, 3 uova, 250g ricotta, 40ml succo tropicale, 9g lievito per dolci, la scorza grattugiata di 1 limone, 1 cucchiaio di nutella, zucchero a velo, sale
Riunire in una ciotola la farina con la fecola, lo zucchero, un pizzico di sale, il lievito e mescolare il tutto. Sbattere le uova con la ricotta, il succo tropicale e la scorza del limone, fino ad ottenere una crema liscia, incorporarvi il mix di farina, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in uno stampo di silicone a forma di coniglietto di 30x20cm, e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella; capovolgere il coniglietto su un piatto e decorarlo con la nutella diluita con qualche goccia di acqua, aiutandovi con un pennellino. Cospargere con lo zucchero a velo e lasciare riposare per almeno 2 ore, prima di servire il coniglietto in tavola.

domenica 1 aprile 2018

COLOMBA alla PIZZAIOLA

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 20g zucchero, 300ml acqua, 120g ketchup, 400g farina O, 160g semola rimacinata, 50g farina integrale, 30ml olio, 15g sale, 5g origano essiccato, 1g pepe nero
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, l'acqua tiepida con il ketchup diluito, aggiungere le farine, l'olio, l'origano, il pepe e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto e allargarlo in uno stampo di silicone per colomba; mettere a lievitare il pane in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Cuocere la colomba in forno già caldo a 210° per 20 minuti, con una ciotola d'acqua posta sul fondo, abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere la colomba dal forno e dallo stampo e metterla a raffreddare su una gratella prima di servirla in  tavola.

sabato 31 marzo 2018

COLOMBA al CIOCCOLATO e ARANCIA

Ingredienti: 350g farina OO, 50g fecola di patate, 300g zucchero, 160ml latte, 50ml liquore all'arancia, 90ml olio di semi, 3 uova, 50g gocce di cioccolato fondente, 80g cioccolato fondente a pezzetti, 10g burro, 1 bustina di lievito per dolci, 1 bustina di vanillina, la scorza grattugiata di 1 arancia, 2 cucchiai perline di zucchero oro e argento, sale
Sbattere a crema i tuorli con lo zucchero, un pizzico di sale e il latte; diluire con il liquore e l'olio, aggiungere la vanillina, la scorza di arancia e unirvi la farina setacciata con la fecola e il lievito, mescolando bene il tutto. Incorporare gli albumi montati a neve soda con un pizzico di sale, con movimenti delicati, dall'alto verso il basso per non smontarli, e per ultimo aggiungere le gocce di cioccolato, mescolando bene il tutto. Versare l'impasto in uno stampo di silicone a forma di colomba e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 55 minuti (fare la prova stecchino); togliere la colomba dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, lasciandola nello stampo. Fondere a bagnomaria il cioccolato con il burro, colarlo sulla colomba coprendola interamente e distribuirvi subito sopra le perline di zucchero. Lasciare rassodare e riposare la colomba per almeno 3 ore prima di toglierla dallo stampo e servirla in tavola (è migliore il giorno dopo).

INSALATA di SEDANO RAPA e CAROTE

Ingredienti: 900g sedano rapa a pezzetti, 250g carote a tocchetti, 90g cetriolini, 280g maionese, 30g senape, 80ml olio, 5 fili di erba cipollina, sale
Riunire nel mixer il sedano rapa con le carote e i cetriolini, azionare l'apparecchio e tritare grossolanamente. Sbattere la maionese con la senape, olio, condire il mix di sedano rapa, salando e unendovi l'erba cipollina. Mescolare bene il tutto, riporre in frigor ad insaporire per almeno 3 ore; togliere dal frigor 30 minuti prima di servire l'insalata in tavola.

venerdì 30 marzo 2018

FLAN di FRAGOLE al LIMONCELLO

Ingredienti: 200g farina OO, 250g zucchero, 4 uova, 450ml latte, 50ml limoncello, 260g fragole a dadini, sale, zucchero a velo
Mescolare in una capiente ciotola la farina con lo zucchero e un pizzico di sale; intridere le uova, diluire a filo con il latte e il limoncello, sbattendo bene fino al formarsi di un composto fluido e liscio. Mettere su una teglia rivestita di cartaforno un anello di pasticceria di 20cm di diametro e distribuire sul fondo le fragole, allargandole in uno strato uniforme. Versarvi sopra la pastella e cuocere il flan in forno già caldo a 180° per 1 ora (fare la prova stecchino). Togliere il dolce dal forno, cospargerlo con lo zucchero a velo, e metterlo a raffreddare su una gratella- Riporre il flan in frigor per almeno 3 ore, prima di servirlo in tavola.

PENNETTE con SEDANO RAPA e TONNO

Ingredienti: 350g pennette, 330g sedano rapa a pezzetti, 180g carote a tocchetti, 150g tonno al naturale sbriciolato, 330g passata di pomodoro, 3 fili di erba cipollina tagliuzzati, olio, sale, pepe
Riunire nel mixer il sedano rapa con le carote, azionare l'apparecchio e tritare finemente; versare il mix in padella, aggiungere 4 cucchiai di olio, mettere il coperchio e appassire 10 minuti. Aggiungere il tonno, l'erba cipollina, la passata di pomodoro, diluire con 100ml di acqua, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe e cuocere a fiamma bassa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 9 minuti, scolarla e riunirla al condimento. Lasciare insaporire 2 minuti, spadellando. Servire subito le pennette calde in tavola, irrorando con un filo di olio.

giovedì 29 marzo 2018

UMIDO di SALSICCE e FUNGHI

Ingredienti: 400g salamelle mantovane tagliate a pezzi di 5cm, 300g wurstel di pollo a rondelle spesse 3cm, 400g funghi champignon tagliati in 4 spicchi, 400g polpa di pomodoro, 80g porri affettati, 50ml vino rosso, 3 rametti di timo, olio, sale, pepe
In un tegame appassire i porri in 4 cucchiai di olio per 5 minuti. Aggiungere i wurstel e le salamelle e rosolare 5 minuti a fiamma vivace; innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare. Unire i funghi, la polpa di pomodoro, diluire con 120ml di acqua, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe, mettere il coperchio e cuocere l'umido per 1 ora, mescolando di tanto in tanto. Servire in tavola l'umido di salsicce accompagnandolo con polenta.

COUS COUS con ZUCCA e RICOTTA

Ingredienti: 400g cous cous di farro, 650g zucca a dadini, 270g cipolle affettate, 300g ricotta fresca, 60ml succo di limone, 3 rametti di timo, noce moscata, olio, sale, pepe
Appassire le cipolle in 3 cucchiai di olio per 5 minuti; aggiungere la zucca, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e rosolare 5 minuti a fiamma vivace. Diluire con 150ml di acqua, unire lo foglioline di timo, mettere il coperchio e cuocere 20 minuti a fiamma bassa. Emulsionare il succo di limone con 60ml di olio, sale e pepe. Mettere in una capiente ciotola il cous cous, unirvi 30ml di olio, salare e diluire con 800ml di acqua portata a bollore; mescolare, coprire e lasciare riposare 10 minuti. Sgranare il cous cous con i rebbi di una forchetta, unirlo alla zucca, aggiungere la ricotta, la salsina al limone, mescolare il tutto e servire subito in tavola.

mercoledì 28 marzo 2018

OVETTI di FROLLA al CACAO

Ingredienti: 310g farina OO, 25g cacao in polvere, 2 uova, 160g zucchero di canna, 85ml olio di semi, 1 cucchiaio di liquore al cioccolato, 1 bustina di vanillina, 1 bustina di lievito per dolci, zucchero a velo
Sbattere le uova con lo zucchero e la vanillina, diluire con l'olio e il liquore e aggiungere la farina setacciata con il lievito e il cacao; allestire velocemente un impasto omogeneo, un poco appiccicoso e riporlo in frigor per 30 minuti. Suddividere l'impasto in 12 parti di uguale peso, mettendo in 12 formine di silicone a forma di ovetto; allargare l'impasto e livellare la superficie. Cuocere gli ovetti di frolla in forno già caldo a 180° per 30 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella. Rimuovere gli ovetti dalle formine e cospargerli con lo zucchero a velo prima di servirli in  tavola.

CROSTATA di PATATE con EMMENTHAL e CARCIOFINI

Ingredienti: 1kg patate, 100g grana grattugiato, 1 uovo, 180g emmenthal grattugiato, 100g prosciutto cotto affettato, 8 spicchi di carciofini sottolio (i miei), 100g pomodoro affettato, 2 rametti di timo, noce moscata, olio, sale
Mettere le patate in un capiente tegame, coprirle con acqua fredda, mettere il coperchio, portare a bollore e cuocere per 30 minuti; sbucciare, schiacciare le patate e lasciare intiepidire. Riunire in una ciotola le patate con l'uovo, il grama, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e impastare fino ad ottenere in composto omogeneo. Versarlo in uno stampo di silicone con la scalanatura, di 28cm di diametro, livellare con il dorso di un cucchiaio, compattando; cuocere in forno già caldo a 200° per 25 minuti. Lasciare intiepidire quindi capovolgere su un piatto. Distribuirvi sopra 1/2 dell'emmethal, adagiarvi il prosciutto, cospargere con il restante emmenthal e decorare con i carciofini e le fette di pomodoro messi a raggiera. Cospargere con le foglioline di timo, irrorare con un filo di olio e cuocere la crostata in forno già caldo a 200° per 15 minuti; servire subito in tavola la crostata, calda e filante.

martedì 27 marzo 2018

FUSI di TACCHINO con CAROTE

Ingredienti: 4 fusi di tacchino (1.8kg), 600g carote, 280g cipolle bianche a spicchi, 200ml spremuta di arancia, 3 rametti di timo, la scorza grattugiata di 1 arancia, farina OO, polenta grigliata, olio, sale, pepe
Tagliare le carote in 4 per lungo e poi a metà. Infarinare i fusi di tacchino e rosolarli in 4 cucchiai di olio per 10 minuti, girandoli da entrambi i lati. Unire le carote, le cipolle, le foglioline di timo, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe, portare a bollore, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 40 minuti, girando la carne a metà cottura. Diluire con la spremuta di arancia, aggiungere la scorza e proseguire la cottura per altri 30 minuti, sempre con il coperchio. Servire i fusi di tacchino su un lettino di polenta grigliata, contornare con le carote e irrorare con il sughetto.

PASTICCIO di PASTA e VERDURE

Ingredienti: 500g fusilli integrali, 260g daikon a pezzetti, 180g carote a tocchetti, 120g cimette di cavolfiore, 90g radicchio a striscioline, 70g sedano a pezzetti, 50g porro a rondelle, 1 cucchiaio raso di maggiorana essiccata, 120g caciotta tritata grossolanamente, 500ml latte, 40g burro, 40g farina OO, 20g grana grattugiato, noce moscata, olio, sale, pepe
Riunire nel mixer le verdure e tritare il tutto finemente; versare il mix in un tegame, irrorare con 5 cucchiai di olio, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe, aggiungere la maggiorana, mettere il coperchio e stufare per 10 minuti. Lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 7 minuti, scolarla, condirla con un filo di olio, e mescolarla alle verdure e alla caciotta; versare il tutto in una pirofila da forno, livellando in uno strato uniforme. In un pentolino dai bordi alti sciogliere il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire a filo con il latte, salare, aggiungere una grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; versare la besciamella sulla pasta coprendola interamente. Cospargere con il grana, irrorare con un filo di olio e cuocere il pasticcio in forno già caldo a 200° per 30 minuti; servire subito il pasticcio caldo e filante in tavola.

lunedì 26 marzo 2018

CANTUCCI ai PISTACCHI e GIANDUIA

Ingredienti: 200g farina OO, 100g zucchero di canna, 40g pistacchi sgusciati non salati e interi, 40g burro, 1 uovo, 30ml liquore al cioccolato, 80g crema alla gianduia, 7g lievito per dolci
Riunire in una ciotola la farina con il lievito, lo zucchero, il burro fuso e intiepidito, l'uovo e il liquore; impastare velocemente il tutto fino ad ottenere una massa omogenea e incorporarvi i pistacchi. Formare un filone largo 7cm, formare un canale centrale per tutta la lunghezza, spalmarvi la crema gianduia e ricomporre il rotolo, appiattendolo sopra. Cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti; tagliare i cantucci nello spessore di 3cm e adagiarli su una teglia rivestita di cartaforno con il taglio rivolto verso l'alto. Proseguire la cottura in forno per altri 5 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire i cantucci in tavola.